Menu Close

Tre Giorni a… Verona

Che voi siate amanti del romanticismo e delle passeggiate mano nella mano oppure fedeli appassionati di letteratura, Verona è un successo assicurato!

Verona è una piccola bomboniera, una città magica e ha una musica tutta sua. Dopotutto, non dev’essere stata casuale la scelta di Shakespeare di ambientare qui una delle sue opere che di maggior fama!

Munitevi di scarpe comode, una borsetta con il necessario e, fondamentale, una bici: si parte!

Primo Giorno

Iniziamo da Piazza Bra, centralissima e super-comoda per iniziare il vostro viaggio; adiacente all’immancabile Arena di Verona, vi consigliamo di entrare e salire i gradini fino in cima, troverete un panorama mozzafiato!

Superata l’Arena potrete facilmente imboccare per via Mazzini, la carismatica via pedonale piena di negozi per lo shopping sfrenato, percorretela fino alla fine.  la Casa di Giulietta si trova lungo la strada per Piazza delle Erbe, dove di solito è posizionato un mercatino (qui abbiamo preso una collanina con un bellissimo orologio funzionante, consiglio!). A proposito di Giulietta, se volete richiamare l’attenzione della Dea bendata, provate a tirare fuori il maniaco che è in voi e accarezzate il seno della statua di Giulietta, a lei probabilmente non piacerà, ma dopotutto cos’avete da perdere?

Continuate verso Piazza dei Signori (conosciuta anche come Piazza Dante) e consigliamo di soffermarvi ad ammirare i Palazzi che ancora oggi (alcuni, da quasi ottocento anni!) sono sedi politiche e amministrative. Qui, potete fare qualche passo indietro e esplorare la Torre dei Lamberti, oppure, per un piccolo extra, continuare verso la Casa di Romeo (si trova nella traversa adiacente alla piazza, un paio di svolte e siete arrivati!). Stanchi? Bene. Una cena rinvigorente e poi, se avete ancora energie, potete godervi la movida veronese e i sapori caratteristici della città (dieta in vacanza? Segui i nostri consigli -> https://www.trendytravel.it/la-dieta-in-vacanza-che-tragedia/).

Secondo Giorno

Pronti per una bella scarpinata? Ottimo, perché l’itinerario di oggi è breve ma intenso: si parte da Piazza Duomo, dove potrete ammirare Il Duomo di Verona e la Biblioteca Capitolare. Dopodiché, dirigetevi verso l’Adige e attraversatelo sul Ponte di Pietra, il più antico ponte di Verona. Da qui, dirigetevi verso il Museo Archeologico al Teatro Romano (informazioni su orari e biglietti qui -> https://museoarcheologico.comune.verona.it/nqcontent.cfm?a_name=ticket_42704) poi, se ancora siete in vena di Musei, in Piazza delle Erbe vi è Palazzo Maffei, sede di una meravigliosa Casa Museo.

Terzo Giorno

Noi siamo amanti dei ponti, non dei muri, perciò consigliamo la partenza dal secondo ponte più famoso di Verona, il Ponte di Castelvecchio.

Procedete dritti verso l’Arsenale Austriaco (adiacente a Castelvecchio), che suggeriamo di visitare per via della sua architettura caratteristica. Tornate verso l’Adige e godetevi il lungofiume fino al ponte successivo, Ponte della Vittoria, che vi condurrà, vittoriosi, verso il cuore di Verona (in tutti i sensi). L’ultima tappa del nostro viaggio è il Pozzo dell’Amore, che riassume tutta la magia di Verona: il romanticismo e l’antichità fusi in un’opera che, non a caso, fa da sfondo all’epilogo degli amanti più famosi del nostro tempo.

Grazie a tutti voi che, ancora una volta, ci avete concesso di accompagnarvi durante un altro magnifico ed indimenticabile viaggio!

E ricordate, chi viaggia trendy, sceglie Trendy Travel!

Posted in Tre Giorni a...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *