Menu Close

Che il mondo è bello perché è vario, ormai, è cosa risaputa, ma purtroppo il fenomeno del #bodyshaming è una realtà sempre più tristemente incombente. Perciò, noi di Trendy Travel, troviamo importante e necessario sottolineare come ognuno di noi debba sentirsi a suo agio nel proprio corpo e, soprattutto, amarsi, nonostante ciò che dicano gli altri. Che tu sia alta, basso, grassa, magro, muscoloso o mingherlina, amati e agli altri percepiranno il tuo atteggiamento positivo e agiranno di conseguenza. Ognuno di noi è unico e irripetibile, taglia 38 non è tutto nella vita!
Se, invece, sei una di quelle persone che si sono poste come obiettivo quello di perdere peso – per motivi di salute o perché vuoi perdere quei due o tre kili presi durante l’inverno – ma hai paura che la tua vacanza incombente possa minare i tuoi buoni propositi, questo è l’articolo che fa per te.
Per mantenersi in linea, infatti, non è necessario fare molti sacrifici, soprattutto in vacanza, quando si vorrebbe solo pensare a rilassarsi e non di certo alle calorie assunte!

Ecco cinque semplici e pratici consigli per mantenersi in forma e non riprendere quei kili persi con tanta fatica:



1) Vacanza si, ma gambe in spalla!
E’ vero, la vacanza si fa per rilassarsi e godersi il meritato relax, però non lasciare che la pigrizia ti prenda! Mettiti un paio di scarpe da ginnastica e vai ad esplorare a piedi la città che hai scelto come meta. Se sei in un villaggio turistico, approfitta delle varie attività che gli animatori metteranno a disposizione (spesso, la mattina è dedicata proprio alla ginnastica!). Vacanza in spiaggia? Irrinunciabili le lunghe camminate sulla riva, magari mano nella mano con l’amore della tua vita o uno di quegli amori estivi e potentissimi. Per ultimo, ma non meno importante, balla! Che siano discoteche, balli di gruppo, balli di coppia o anche balli per bambini (che, detto tra noi, rimangono i più divertenti, provare per credere) buttati nella mischia e datti da fare. E non dimenticare la cosa più importante: divertiti!
2) Il cibo, nemico o amico?
Lo so cosa stai pensando: sono a dieta e non posso godermi i piatti tipici. Niente di più sbagliato! Non c’è bisogno di sacrificare la propria vacanza culinaria solo per qualche caloria! Basta semplicemente fare attenzione: ti si prospetta una cena pesantuccia e piena di peccaminose frivolezze? Ottimo, ma ricorda di mangiare leggero a pranzo (magari un’insalatina o uno yogurt con frutta) e recuperare il giorno dopo con pasti leggeri. Un consiglio? Inizia il pasto con la verdura, farà da “involucro” ai piatti più pesanti e, essendo principalmente composta di acqua, sentirai la sazietà prima!

3) Mangia lentamente
Ricorda che mangiare lentamente e masticare bene ogni singolo boccone, non solo ti farà gustare al meglio la pietanza, ma ti farà sentire la sazietà prima evitando di appesantirti eccessivamente!

4) Idratati!
Ogni dieta che si rispetti ha come punto fermo l’idratazione: bevi almeno due litri d’acqua al giorno. L’acqua aiuta a drenare l’organismo, eliminare gli scarti, idratare la pelle, i capelli… Insomma, è essenziale per una vacanza sana! Soffri di pressione bassa? Ottimo! Non per la tua pressione bassa, ma per la soluzione a portata di mano: indovina un po’? Acqua!

5) Niente stress
Lo stress non ha molti amici e, di certo, non è amico della dieta! Essere stressati, infatti, non aiuta a perdere peso, anzi! E’ dimostrato, infatti, che stress e dieta non vanno affatto d’accordo: in genere più si è stressati e più si accuseranno i morsi della fame. Lo stress infatti favorisce determinati stimoli ormonali che potrebbero influire a livello mentale (e, in alcuni casi, fisiologico) sulla buona riuscita di una dieta.
Ogni partenza è cambiamento, avventura, vita! Non abbandonare questa esperienza incredibile: dieta e vacanza possono convivere, senza dover rinunciare a nessuna delle due!
Ricorda: chi vive Trendy, viaggia TrandyTravel!

Posted in Curiosità

1 Comment

  1. Pingback:Tre Giorni a… Verona – TrendyTravel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *